Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa
Italian English French Portuguese Spanish

“EXPO-MedDiet: Egitto, Libano e Tunisia richiedono di far parte dei Paesi Patrimonio Unesco”

  • Martedì, 22 Settembre 2015
  • Autore: IM-Impresa Mia

Un progetto che mette al centro il Mediterraneo, lo spirito di coesione interna e l'identità dei Paesi coinvolti. Così ha definito il progetto MedDiet – implementato nel quadro del programma ENPI CBC Bacino del Mediterraneo e finanziato, per un ammontare di 4,49 milioni di euro, dall'Unione Europea tramite lo Strumento Europeo di Vicinato e Partenariato e tra i 95 progetti finanziati dal Programma gestito dalla Regione Autonoma della Sardegna - Anna Catte, direttore dell'Autorità di Gestione. "L'aspetto maggiormente positivo – ha ribadito - risiede nel fatto che MedDiet stia contribuendo a dimostrare che i benefici della Dieta Mediterranea non si riflettono soltanto sulle persone ma anche sulle economie locali e sta rafforzando lo spirito di coesione interna oltre che l'identità dei Paesi coinvolti. Non da meno, il fatto che contribuisce a migliorare l'immagine della regione Mediterranea all'esterno".


mipaaf creaMeddiet - Il portale della Dieta mediterranea" è un progetto dell'Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza, realizzato con il contributo del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali – Decreto ministeriale n. 93824 del 30 dicembre 2014 e aggiornato nel 2018 in collaborazione con il CREA - Centro di ricerca per gli alimenti e la nutrizione.

Viale Regina Elena , 295 - 00161 Roma
Tel. 06-81100288 Fax 06-6792048
P.I. 08134851008
Privacy Policy