Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa
Italian English French Portuguese Spanish

“Depressione. Da Dieta Mediterranea un potenziale aiuto a combatterla”

  • Martedì, 22 Settembre 2015
  • Autore: Medic@Live Magazine

Seguire una dieta mediterranea o comunque un'alimentazione ricca di frutta e verdura e povera di carni trattate, potrebbe essere un'ottima arma contro la depressione. Infatti, secondo uno studio condotto su più di 15mila persone, la depressione potrebbe essere associata anche ad una carenza di nutrienti presenti in questi alimenti. Lo studio, guidato da un gruppo di ricercatori spagnoli, è stato pubblicato su BioMed Central Medicine.  "Desideravamo comprendere il ruolo della nutrizione rispetto alla salute mentale, in quanto riteniamo che certi modelli alimentari potrebbero proteggere la nostra mente", ha affermato Almudena Sanchez-Villegas, ricercatrice alla University of Las Palmas de Gran Canaria, in Spagna, che ha guidato la ricerca. "Queste diete sono associate a benefici per la salute fisica e ora scopriamo che potrebbero avere un effetti positivi per la nostra salute mentale".

Da oltre quarant'anni si studia la dieta mediterranea ed è ormai accertato che seguirla porta a diversi benefici per la salute e per la prevenzione di alcune malattie, compresi alcuni tipi di cancro.


mipaaf creaMeddiet - Il portale della Dieta mediterranea" è un progetto dell'Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza, realizzato con il contributo del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali – Decreto ministeriale n. 93824 del 30 dicembre 2014 e aggiornato nel 2018 in collaborazione con il CREA - Centro di ricerca per gli alimenti e la nutrizione.

Viale Regina Elena , 295 - 00161 Roma
Tel. 06-81100288 Fax 06-6792048
P.I. 08134851008
Privacy Policy